Come pubblicare un libro?

Come pubblicare un libro?
Come pubblicare un libro?, Autopubblicazione, Self-publishing, Pubblicare un libro gratis, Distribuzione Online, Distribuzione tradizionale, Come pubblicare un libro su Amazon, Pubblicare un libro su Amazon, Come scrivere un libro, Mondadori, Autoedizione, Amazon self publish, Autopubblicazione, Kdp, Self-publishing, Accademia del self-publishing, Kdp.amazon.com self-publishing dashboard, Kindle self publishing, Kkdp.amazon.com,

di Sergio Mauri

Parleremo innanzitutto ai autopubblicazione. Perché decidersi di autopubblicare i propri scritti? Quelle che seguono sono sostanzialmente, le ragioni per cui farlo, partendo da una constatazione: visto che vuoi autopubblicarti, devi sperimentare, è difficile, se non impossibile, che tu vada a colpo sicuro, anche se fossi un genio del marketing. Quindi:

  1. Hai dei titoli, non eccessivamente impegnativi o corposi che vuoi proteggere assegnandogli un codice ISBN, viste alcune esperienza passate tue o di qualcuno di cui hai letto, i cui scritti sono finiti, sotto altro nome, in tipografia (in senso generale, anche online);
  2. I rapporti con le Case editrici non sono certamente migliori rispetto a quelli che puoi avere con Amazon che, almeno, si preoccupa di far circolare e vendere i testi che pubblica. Al contrario della maggior parte delle Case editrici che non solo pubblicano a pagamento, ma non commercializzano i testi che pubblicano e, spesso, vendono in proprio il titolo, senza nemmeno parlarne con l’autore;
  3. Il punto precedente non comprende le Case editrici serie (per quanto vilipese) come Mondadori, Feltrinelli e altre che investono sull’autore, che ha già un certo seguito che permetta loro di rientrare nei soldi anticipati e hanno tutto l’interesse a promuoverlo;
  4. Vi interessa sperimentare la ricettività di alcune cose che avete scritto, di carattere circoscritto, per decidere cosa pubblicare o proporre in seguito;
  5. Al punto precedente potete unire la possibilità che, un qualsiasi editore, leggendo ciò che avete pubblicate, possa decidere di acquistare i diritti, sapendo che:
    1. Non diventerete ricchi e famosi per questo;
    1. Avrete avuto un riscontro sul piano dell’interesse mercantile generato da ciò che scrivete.

Allora, focalizziamoci sul tema del post: come pubblicare un libro?

Innanzitutto, iniziando con lo scegliere un argomento possibilmente di nicchia, un titolo che richiami e una lunghezza del testo non eccessiva (sotto le cento pagine). Proviamo a stilare una guida per autopubblicarti.

1.Scrivere e Rivedere il Manoscritto.

  • Scrittura: completa, se non lo hai già fatto, la stesura della tua opera. Assicurati che il contenuto sia coerente e ben strutturato.
  • Revisione: rivedi il manoscritto più volte per correggere errori grammaticali, stilistici e di contenuto. Considera di farlo leggere a terzi (amici, familiari, beta reader) per un feedback esterno.
  • Editing Professionale: se ti va e hai i mezzi, rivolgiti a un editor professionista per una revisione approfondita.

2. Scelta del Metodo di Pubblicazione.

Ci sono principalmente due modi per pubblicare un libro: tramite una casa editrice tradizionale o in self-publishing.

Pubblicazione Tradizionale.

  1. Ricerca delle Case Editrici: trova le case editrici che pubblicano il genere del tuo libro. Verifica molto bene le loro linee guida per l’invio di manoscritti.
  2. Proposta Editoriale: prepara una proposta che includa una sinossi del libro, una lettera di presentazione e una biografia dell’autore.
  3. Invio del Manuscritto: invia il manoscritto secondo le indicazioni fornite dalla Casa editrice.
  4. Contratto: se il tuo libro viene accettato, negozierai un contratto che copre i diritti d’autore e altre condizioni.

Self-Publishing.

  1. Piattaforme di Self-Publishing: Esplora piattaforme come Amazon Kindle Direct Publishing (KDP), Smashwords, o Lulu.
  2. Formattazione: assicurati che il tuo libro sia formattato correttamente secondo le linee guida della piattaforma scelta.
  3. Copertina: progetta una copertina accattivante. Puoi farlo tu stesso o assumere un designer professionista.
  4. Pubblicazione: carica il manoscritto e la copertina sulla piattaforma, scegli il prezzo e imposta i dettagli di distribuzione.
  5. Promozione: una volta pubblicato, promuovi il tuo libro attraverso i social media, blog, eventi di lettura e altre attività di marketing.

3. Aspetti Legali e Diritti.

  • ISBN: ottieni un ISBN (International Standard Book Number) per il tuo libro. Molte piattaforme di self-publishing forniscono un ISBN gratuito.
  • Diritti d’Autore: considera di registrare i diritti d’autore del tuo libro per proteggerlo legalmente.

4. Promozione e Marketing.

  • Sito Web: crea un sito web o un blog dedicato al tuo libro e alla tua attività di scrittore.
  • Social Media: utilizza i social media per creare una community di lettori e per promuovere il tuo libro.
  • Eventi e Presentazioni: organizza eventi di presentazione e letture pubbliche.
  • Recensioni: invita blogger e recensori a leggere e recensire il tuo libro.

5. Distribuzione.

  • Distribuzione Tradizionale: se pubblichi con una Casa editrice, loro si occuperanno della distribuzione nei canali tradizionali (librerie, biblioteche, ecc.).
  • Distribuzione Online: utilizza le piattaforme di self-publishing per vendere il tuo libro online. Considera anche la distribuzione in formato ebook e audiolibro.
Sergio Mauri
Autore: Sergio Mauri, Blogger. Premio speciale al Concorso Claudia Ruggeri nel 2007; terzo posto al Premio Igor Slavich nel 2020. Ha pubblicato con Terra d’Ulivi nel 2007 e nel 2011, con Hammerle Editori nel 2013 e 2014, con PGreco nel 2015 e con Historica Edizioni e Alcova Letteraria nel 2022 e Silele Edizioni (La Tela Nera) nel 2023.
** Se puoi sostenere il mio lavoro, comprami un libro **