Teorema dell’impossibilità di Arrow.

Kenneth_Arrow,_Stanford_University
Credit LA Cicero, 11/4/1996, color neg. Kenneth J. Arrow, professor emeritus in economics, Nobel Laureate

È un teorema di Kenneth Arrow, economista, che si collega al Paradosso di Condorcet, affermato nel libro Scelte sociali e valori individuali, secondo cui – poste a priori “universalità”, “non imposizione”, “non dittatorialità”, “monotonicità” e “indipendenza dalle alternative irrilevanti”, non si può determinare un sistema di votazione che preservi le scelte sociali. Un esempio di procedura incapace di soddisfare tutti i requisiti elencati sopra è il sistema di voto maggioritario come mostrato dal paradosso di Condorcet, cioè ciclicità delle preferenze collettive a fronte della transitività di quelle individuali, che afferma che in un voto democratico si giunge sempre a scelte ambigue: se l’elettore vota A perché preferibile a B e B perché preferibile a C e quindi A è preferibile a C, non è detto che, a livello comunitario A sia necessariamente preferito a C.