poesia

Poesia

La finestra.

Ho guardato fuori dalla finestra, ma non ho visto te e nemmeno me. Forse non c’eri mai stata o ci sei stata un tempo Lontano Come i miei sogni più grandi. Speravo di essere presente…


Sunset

Tramonto.

Dove è l’uomo, il sole che tramonta, l’oro che si scioglie, le nubi che si raccolgono. Lo sbuffo di fumo è sottile, come i tuoi occhi, soffia succosi lamenti di glassa, pochi ne conoscerà l’autunno.



Fiamma

Fiamma.

Splende nel buio della mia notte l’albero della vita dai grappoli d’oro e le foglie d’argento. Una fiamma che è vita gioca con la mia anima tremolante nel buio. Splende nell’oscurità la fiamma che scambiai…


Maga2

Maga.

Vento, spaventoso vento dell’oscurità. Buio e silenzio da te interrotto come un serpente esci allo scoperto per colpire alle spalle. Magia, la salvezza è magia per me come per i bimbi mai cresciuti in procinto…


Poesia

Improvvisamente.

All’improvviso m’accorsi di non essere felice. Ascoltare notizie che rabbuiano un salto nel passato che non termina mai, ma quando te ne andasti il giorno diventò notte e la notte tempesta. Grandi fiumi di rabbia…


La terra vista dal mare

La terra vista dal mare.

Dunque nella gioiosa decadenza che mi circonda compio gli atti della mia salvezza. Nell’egoismo dell’ultimo ditirambo cantato con i fratelli ritrovo il nesso per spiegarmi chi sono, nuovo baricentro di coscienza, di cui immagini e…


Labirinto

Aspirazione e realizzazione.

Voglio e sono. Ma sono ciò che voglio? Essere e volere di conseguenza. Sottendendo immaginarie linee sognanti forse un giorno concrete. Equilibrio soppesato. Mezzo, mediazione dell’agire. Abolendo l’estremo e lo scoprirsi. Divenire è l’essenzialità.


Filosofia e scienza

La notte della coscienza.

Cos’è successo in questi anni? Nessuno lo sa. Dove eravate fino a ieri? Tutti come struzzi con le teste sotto metri di merda. Ora non sapete più che pesci pigliare e aprite quelle porte e…


Change

Tutto cambia, niente cambia.

Il movimento nelle strade qualsiasi azione sussunta al capitale portano in superficie i valori fondamentali di questa umanità i suoi argomenti principe tanto realistici da avvertirne il riverbero sensuale. Nulla è cambiato. Dopo le scosse…