poesia

Poesia

Improvvisamente.

All’improvviso m’accorsi di non essere felice. Ascoltare notizie che rabbuiano un salto nel passato che non termina mai, ma quando te ne andasti il giorno diventò notte e la notte tempesta. Grandi fiumi di rabbia…


Jules Bonnot

Jules Bonnot / 2.

Jules Bonnot ti ricorderanno per il nome che desti alla tua banda per la macchina che usasti in rue Ordener per l’unico modo che ti lasciarono per dire…”io esisto”. La tua vita sarebbe rimasta uguale…