Ian Hacking.

Ian Hacking
Le emozioni nel cervello, Il ritratto di un cervello: Storia delle teorie della mente, Rappresentare e intervenire: Temi introduttivi alla filosofia della scienza, Il caso domato, Ian Hacking, The Emergence of Probability: A Philosophical Study of Early Ideas about Probability, Induction and Statistical Inference, Representing and Intervening: Introductory Topics in the Philosophy of Natural Science, The Taming of Chance, Rewriting the Soul: Multiple Personality and the Sciences of Memory, Historical Ontology, Why Is There Philosophy of Mathematics At All?,

di Sergio Mauri

Ian Hacking è un filosofo canadese nato nel 1936. È noto soprattutto per i suoi contributi in epistemologia, filosofia della scienza e storia della scienza.

Hacking ha sviluppato il concetto di “stile di pensiero” in filosofia della scienza, che descrive i modi in cui le persone concepiscono e rappresentano il mondo attraverso le loro teorie e concetti scientifici. Ha anche criticato l’idea di un metodo scientifico universale, sostenendo che i metodi di ricerca scientifica sono altamente dipendenti dal campo di studio e dalle tradizioni disciplinari.

Nella sua opera più nota, “The Taming of Chance” (1990), Hacking esplora lo sviluppo della probabilità come concetto scientifico e sociale. In questa opera, sostiene che la probabilità non è solo un concetto matematico, ma una categoria culturale che influenza la nostra percezione del mondo e la nostra comprensione del futuro.

Hacking ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per il suo lavoro, tra cui il prestigioso Premio Holberg nel 2009.

Ian Hacking ha scritto numerosi libri, tra i quali i più noti sono:

  • The Emergence of Probability: A Philosophical Study of Early Ideas about Probability, Induction and Statistical Inference (1975)
  • Representing and Intervening: Introductory Topics in the Philosophy of Natural Science (1983)
  • The Taming of Chance (1990)
  • Rewriting the Soul: Multiple Personality and the Sciences of Memory (1995)
  • Historical Ontology (2002)
  • Why Is There Philosophy of Mathematics At All? (2014)

Questi sono solo alcuni dei suoi libri più importanti. Hacking ha scritto anche numerosi saggi e articoli su vari argomenti in filosofia della scienza e della mente.

Ian Hacking ha scritto alcuni libri e articoli tradotti in italiano. Ecco alcuni esempi:

  • “Il caso domato” (1991): la traduzione italiana del suo libro “The Taming of Chance”
  • “Rappresentare e intervenire: Temi introduttivi alla filosofia della scienza” (1995): la traduzione italiana del suo libro “Representing and Intervening”
  • “Il ritratto di un cervello: Storia delle teorie della mente” (2004): un saggio sulla storia delle teorie della mente e della coscienza
  • “Le emozioni nel cervello” (2009): un saggio sulla relazione tra neuroscienze e emozioni

Questi sono solo alcuni esempi di lavori di Hacking tradotti in italiano.

Sergio Mauri
Autore Sergio Mauri Blogger. Premio speciale al Concorso Claudia Ruggeri nel 2007; terzo posto al Premio Igor Slavich nel 2020. Ha pubblicato con Terra d’Ulivi nel 2007 e nel 2011, con Hammerle Editori nel 2013 e 2014 e con Historica Edizioni e Alcova Letteraria nel 2022 e Silele Edizioni (La Tela Nera) nel 2023.
** Se puoi sostenere il mio lavoro, comprami un libro | Buy me a book! **

About the Author

Sergio Mauri
Blogger, autore. Laurea in Discipline storiche e filosofiche. Premio speciale al Concorso Claudia Ruggeri nel 2007; terzo posto al Premio Igor Slavich nel 2020. Ha pubblicato con Terra d'Ulivi nel 2007 e nel 2011, con Hammerle Editori nel 2013 e 2014, con PGreco nel 2015 e con Historica Edizioni e Alcova Letteraria nel 2022 e Silele Edizioni (La Tela Nera) nel 2023.