Che cos’è la geografia?

Che cos'è la geografia?
Che cos'è la geografia, italia, geografia, carta geografica, italia geografica, che cos'è la geografia, quiz geografia, indovina la parola geografia, national geographic portogallo, cartina geografica europa politica, abbreviazione da geografi, cartina geografica, al di qua geografico,cartina geografica europa politica, cartina geografica, geographic,

di Sergio Mauri

La geografia è un argomento vasto che esamina le caratteristiche fisiche del mondo. È anche un campo che gioca un ruolo importante nella comprensione delle questioni globali. Poiché la geografia è uno studio così importante, merita più attenzione di quella che riceve nelle scuole pubbliche. È importante conoscere le diverse parti del mondo in modo da poter avere una migliore comprensione degli eventi attuali. Con questo in mente, è anche importante comprendere l’importanza della geografia e la sua rilevanza per la vita quotidiana.

La geografia è lo studio delle caratteristiche fisiche del mondo. Ciò significa che esplora come le masse di terra, gli oceani, il tempo, i climi e altre caratteristiche influenzano l’attività umana. Studiare la geografia ti aiuta a capire da dove vengono le persone e come ci sono arrivate. Ti aiuta anche a comprendere altre differenze culturali quando viaggi in altri paesi. Conoscere queste cose ti aiuta a comprendere meglio le questioni globali in modo da poter diventare un cittadino più consapevole.

Un altro obiettivo della geografia è studiare le diverse culture di diversi gruppi di persone. Alcune persone credono che la geografia sia un buon modo per conoscere culture diverse perché offre alle persone un modo per confrontare la propria cultura con quella degli altri. Questo tipo di studio comparativo può aiutare le persone a comprendere altri modi di pensare e di vivere in modo che possano adattarsi meglio al loro ambiente. La comprensione di altre culture attraverso la geografia si è dimostrata molto utile  a ogni livello dell’essere cittadini.

Un’altra area di interesse all’interno della geografia è l’economia e il commercio. Ciò significa che esplora come funzionano le economie e come influiscono sulla vita delle persone su base giornaliera. Ad esempio, la geografia può rivelare come il commercio tra due paesi influenzi l’economia di entrambi i paesi. Mostra anche come il commercio influisca sulla cultura locale ripercuotendosi sull’abbigliamento, sul cibo o su altri aspetti della vita quotidiana. Conoscere queste cose ti aiuta ad avere una migliore comprensione delle questioni globali in modo da poter diventare un cittadino migliore.

Sebbene condivida alcune aree di interesse con l’antropologia, la geografia non è considerata un sottoinsieme di quel campo. Invece, esiste da sola come area disciplinare separata all’interno dello studio della cultura e della società umana. Ciò significa che esamina diversi aspetti della società da una prospettiva geografica in modo che gli esseri umani possano comprendere il loro posto nel mondo da una prospettiva ambientale.

Alcune persone credono che l’apprendimento di altre culture attraverso la geografia sia inutile poiché tutti i gruppi di persone hanno lo stesso bisogni e desideri nella maggior parte delle situazioni. Invece, l’apprendimento di culture diverse attraverso le lezioni di storia che ormai alla geografia è collegata strettamente può essere molto più utile, specialmente quando si studia la storia antica o la storia preindustriale come parte delle lezioni di storia del mondo.

Altri non sono d’accordo con questo punto di vista e credono che l’apprendimento di altre culture attraverso la geografia non sia veramente utile. Questo tipo di studio comparativo, secondo me, può aiutare le persone a comprendere altri modi di pensare e di vivere in modo che possano adattarsi meglio al loro ambiente.

Nel complesso, la geografia è un argomento importante che ha un impatto sulla vita quotidiana spiegando come si trovano fisicamente gli esseri umani all’interno dell’ecosistema del mondo. Conoscere queste informazioni aiuta gli studenti a diventare cittadini migliori e a comprendere i problemi globali man mano che si verificano, soprattutto in una realtà complessa come la nostra. È importante che gli studenti capiscano che non tutti i geografi condividono le stesse opinioni su questo argomento poiché alcuni si concentrano sulla cultura mentre altri si concentrano su aspetti fisici come il clima o le rotte commerciali. Tutti questi punti di vista sono validi e dovrebbero essere presi in considerazione anche per prendere decisioni politiche e/o amministrative di un certo peso.

Sergio Mauri
Autore Sergio Mauri Blogger e studioso di storia, filosofia e argomenti correlati. Premio speciale al Concorso Claudia Ruggeri nel 2007; terzo posto al Premio Igor Slavich nel 2020. Ha pubblicato con Hammerle Editori nel 2014.