Sul complottismo.

Technologia omnipotens regnat
Technologia omnipotens regnat

Un’azione politica efficace, di qualsiasi tipo essa sia, non necessita di complotti. Molto di ciò che viene definito come un complotto, in verità è sotto gli occhi di tutti, sui giornali, nei think-tank, nei discorsi dei partiti politici, nei documenti del governo, e via dicendo.

Se qualcuna di queste cose, parte di quella verità sotto gli occhi di tutti, risulta essere oscura non è a causa delle trame di qualche strano personaggio o delle secretazioni ufficali operate in anonime e lontane stanze del potere. Piuttosto, è la conseguenza dell’ideologia dominante in grado di saturare sia le percezioni delle élites che quelle della “gente comune” su come funziona veramente il potere.

Be the first to comment on "Sul complottismo."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*