Islam e arte.

Elément_de_décor_du_mausolée_dAlim_Nesefi_(Shah-i-Zinda,_Samarcande)Elément_de_décor_du_mausolée_dAlim_Nesefi_(Shah-i-Zinda,_Samarcande)

L’arte islamica è un’arte decorativa nel senso forte e nobile del termine. Essa non è, come diceva l’Occidente fin dal Rinascimento, un’arte minore relegata ad accessori insignificanti, mentre alle arti maggiori (pittura e scultura) vengono affidati i messaggi importanti ma che al contrario è il veicolo dei significati più preziosi che riguardano il sacro e il mistico.

Nell’arte islamica sono banditi la rappresentazione dell’infelicità e dello spessore corporale, fonte del tragico, mentre sono quasi integralmente votate all’esaltazione della felicità. La preoccupazione di proibire la realtà portatrice di ombre porta queste arti a utilizzare solo pochi colori puri e linee arabescate, ordinate in modo tale da rispettare scrupolosamente la bidimensionalità.

 

Be the first to comment on "Islam e arte."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*