Letteratura slovena-Pesma na moje rojake.

Letteratura slovena
Letteratura slovena, Storia della letteratura slovena, Bruno Meriggi, Hlapec Jernej in njegova pravica, France Prešeren, Zamesti, Ciril Zlobec, Monumenti di Frisinga, Brižinski spomeniki, Primoz Trubar, La riforma protestante, Paolo Vergerio, La controriforma, Il barocco, Illuminismo, Fisiocrazia, Teatro sloveno, Krajnska čbelica, Il romanticismo, Alasia di Sommaripa, Sebastian Krelj, Proti Reformacija, Pesma na moje rojake, Illuminismo sloveno,

L’altra volta abbiamo visto Svetokriški. Inizio della prosa slovena. Le opere religiose erano scritte, il resto era orale. La fine della Lepa grešnica: la donna muore dopo un attacco (dopo essere stata posseduta dal diavolo). La donna muore, nessuno la può aiutare. Il racconto è pieno di figure retoriche. Il racconto è uno spunto su come comportarsi in chiesa. Lo scopo del racconto è pedagogico. La gente ascoltava con gioia questi racconti. Questo tipo di racconto è l’inizio della prosa letteraria. Lo stile è barocco. La lingua e la scrittura erano quelle dei protestanti. Oggi entriamo nel periodo in cui gli altri protagonisti volevano sviluppare una letteratura non religiosa. È il periodo dell’Illuminismo (Razsvetljenstvo).

L’Illuminismo, soprattutto francese, era innervato dalle acquisizioni della filosofia, della storia. Per gli illuministi era la ragione a dover guidare l’uomo, la razionalità.

[Vodnik senza Zois non sarebbe stato ciò che è stato] [Per la comunità slovena lo spazio mitico è quello dei monti, Triglav, eccetera, e questo lo si fa iniziare da Vodnik-Zois.] Vedi Vodnik come giornalista e scrittore. Zois aveva il padre bergamasco ladino e la madre slovena. Zois era nato a Trieste.

Pesma na moje rojake. Canto ai miei connazionali. Parla della comunità nazionale. Li definisce krainzi (carniolini). Priden: bravo, buono.

Za pridne nje lega najprava = per i buoni il posto è giusto. (Rudniki = miniere). Kupzhia = commercio. Tebe redé = ti sazia. Si rivolge direttamente agli sloveni. Sa vuk = za vuk = per l’istruzione (učiti).

Prebrifane glave = capace di imparare le cose. Qui descrive le persone della comunità. Descrive il corpo e la mente degli sloveni.

Frezha = fortunato.

Um ti je dan = um = razum.

Najdel jo bofh = se non sei addormentato trovi questa fortuna.

Ak nifi safpan = solo se non dormi.

Glej ftvarniza vfe ti ponudi = (la natura) tutto ti offre.

Finisce poi con una metonimia. Li jemat od njé ne samudi,

leniga zhaka…………cosa succede se sei pigro.

Stergan rokàl…..manica strappata

Palza berafhka…….bastone                            sono tutte metonimie per la povertà

Prasni bokàl…..bicchiere vuoto

Ci sono i temi dell’Illuminismo europeo (l’istruzione, il darsi da fare). Questi temi si collegano con l’idea nazionale. La prossima volta Linhart e il suo stile che con Vodnik ha rappresentato l’Illuminismo sloveno.

** Se puoi sostenere il mio lavoro, comprami un libro | Buy me a book! **

About the Author

Sergio Mauri
Blogger, autore. Laurea in Discipline storiche e filosofiche. Premio speciale al Concorso Claudia Ruggeri nel 2007; terzo posto al Premio Igor Slavich nel 2020. Ha pubblicato con Terra d'Ulivi nel 2007 e nel 2011, con Hammerle Editori nel 2013 e 2014, con PGreco nel 2015 e con Historica Edizioni e Alcova Letteraria nel 2022 e Silele Edizioni (La Tela Nera) nel 2023.