Tutto cambia, niente cambia.

ChangeChange

Il movimento nelle strade

qualsiasi azione sussunta al capitale

portano in superficie i valori fondamentali di questa umanità

i suoi argomenti principe

tanto realistici da avvertirne il riverbero sensuale.

Nulla è cambiato.

Dopo le scosse nelle stanze del potere,

dopo fiumi di parole scorsi in tutte le direzioni

a raggiungere ogni tana di questa forma di vita,

il grande meccanismo non è stato infranto.

Si sono rifatte le pareti divisorie

senza toccare le fondamenta:

la casa è sempre pericolante.

Come potrei distinguere tra servitori buoni o cattivi del Sistema?

Buoni o cattivi rispetto a voi o rispetto a noi?

Il giudizio in questo caso potrebbe essere diametralmente opposto.

Nessuno di voi che conti qualcosa

s’è alzato in piedi ed ha dichiarato:

Tizio, Caio e Sempronio sono stati i colpevoli.

Tizio, Caio e Sempronio saranno perseguiti,

sarà fatta pulizia.

Una reale omertà ci governa.

Siamo tutti una grande famiglia

ed è risaputo che una famiglia non processa i propri padri o le proprie madri.

Be the first to comment on "Tutto cambia, niente cambia."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*