[Presentation 7]. Oggetti grafici.

Powerpoint
Powerpoint

In una presentazione è possibile inserire oggetti grafici come figure, immagini, disegni che migliorano la qualità della presentazione stessa ed aiutano a rappresentare un’idea che magari è difficile descrivere in modo sintetico.

Gli oggetti grafici sono in grado di rendere la presentazione più significativa e vengono regolati diversamente dal testo.

Sia che parliamo di  un’immagine, di una ClipArt, di un disegno, gli oggetti grafici sono accessibili dalla scheda “Inserisci” della barra multifunzione, nel gruppo “Immagini” o “Illustrazioni”. Si può disegnare o inserire un oggetto grafico solo nel riquadro diapositiva.

Un oggetto grafico appena inserito è selezionato, se poi lo si deve modificare, prima bisogna selezionarlo. Per farlo basta fare clic sull’area qualora si tratti di un’immagine, di una ClipArt oppure di un disegno con riempimento. Nel caso si tratti di un disegno senza riempimento, si dovrà cliccarne il bordo per selezionarlo.

Quando l’oggetto grafico è selezionato al suo perimetro compaiono le “maniglie di selezione”. Queste hanno forme diverse: un piccolo cerchio agli angoli, un quadrato a metà della forma. Posizionando il cursore su una maniglia di selezione e trascinando, si ottiene il ridimensionamento dell’oggetto grafico. Utilizzando una delle maniglie a cerchio, l’oggetto sarà ridimensionato in diagonale, mantenendo le proporzioni iniziali fra altezza e larghezza. Trascinando, invece, le maniglie quadrate, si otterrà unicamente un dimensionamento orizzontale o verticale. In alternativa si può dimensionare un oggetto con misure precise, scegliendo il comando “Dimensione e posizione” dal menù contestuale.

Se si vuole eliminare un oggetto grafico, bisogna selezionarlo e premere il tasto CANC.

Nel gruppo “Illustrazioni” e “Immagini” della scheda “inserisci”, ci sono tutti gli strumenti necessari per inserire un oggetto grafico. A seconda del tipo di oggetto, il percorso cambia. Se si inserisce un’immagine si apre la scheda contestuale; inserendo una ClipArt si apre l’omonimo riquadro.

Lo strumento “forme” del gruppo “Illustrazioni” nella scheda “Inserisci” dà la possibilità di scegliere le forme grafiche da disegnare in una diapositiva. Una volta effettuata la scelta, spostandosi nel riquadro diapositiva il cursore prenderà la forma di una piccola croce.  Trascinando e mantenendo premuto il pulsante del mouse , l’oggetto prenderà consistenza all’interno della diapositiva.

Quandosi seleziona una oggetto grafico, appaiono sulla barra multifunzione le schede contestuali che lo riguardano. Nel caso di un disegno la scheda contestuale “Formato” contempla tutte le possibilità d’intervento sull’oggetto in questione.

Lo strumento “Ruota” presente nel gruppo “Disponi” offre alternative di rotazione e capovolgimento dell’oggetto. Altre opzioni di rotazione sono accessibili dalla finestra di dialogo che si apre scegliendo “Altre opzioni di rotazione”. All’interno di una diapositiva è possibile allineare un oggetto alla diapositiva stessa. Lo strumento “Allinea” del gruppo “Disponi” ci dà tutte le opzioni di allineamento possibili. Se l’opzione “Allinea rispetto alla diapositiva” è attiva, l’oggetto si allineerà in accordo all’opzione scelta rispetto alla diapositiva stessa. Se più di un oggetto è selezionato si può attivare l’opzione “Allinea oggetti selezionati”.

Be the first to comment on "[Presentation 7]. Oggetti grafici."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*