L’assalitore di Trollhättan era “razzialmente motivato”.

Trollhättan
Trollhättan

Via: Buzzfeed.com

In concomitanza con la festa di Halloween (certo qualche giorno prima, ma comunque….) ecco l’assalto dello squilibrato svedese che ha ucciso un insegnante ed uno studente. Secondo le ultime ricostruzioni, comunque, sembra che il personaggio abbia scelto le sue vittime in base al colore della pelle.

Per i particolari, ovviamente, dovremo aspettare ancora un pò. Ma è conclamato che avesse un certo tipo di simpatie politiche. Da Repubblica.it:

Per il sito svedese Expo, il killer 21enne viene descritto come un giovane violentemente ostile all’Islam e all’immigrazione, affascinato dai film di guerra e dai romanzi di Steven King.
Sul suo account Youtube aveva pubblicato un film su Hitler e nazismo. Sul profilo Facebook aveva postato un appello dei democratici svedesi per indire un referendum sull’immigrazione.

Be the first to comment on "L’assalitore di Trollhättan era “razzialmente motivato”."

Leave a comment