La notte della coscienza.

Notte e coscienza
Notte e coscienza

Cos’è successo in questi anni?

Nessuno lo sa.

Dove eravate fino a ieri?

Tutti come struzzi

con le teste sotto metri di merda.

Ora non sapete più che pesci pigliare

e aprite quelle porte e fate cambiare l’aria.

Affari di famiglia, dicono.

Volavano mazzette e non volano più?

Ma certo, volano ancora.

Hei, vorrei dirti qualcosa.

Senti, come mai ti sei venduto per un piatto di lenticchie?

In cambio di un pò di benessere hai perso la tua dignità e la tua identità!

I tuoi ideali dove sono finiti?

Nel microchip del telefono cellulare di quello stronzetto laggiù?

Be the first to comment on "La notte della coscienza."

Leave a comment